Grazie a diodi di potenza di ultima generazione LASERIX riesce a sviluppare una potenza di picco che raggiuge i 1000W definendo una nuova classe di laser ad alta potenza.

LASERIX puo essere usato in diversi campi di applicazione:

  • Analgesia rapida
  • Antinfiammatorio
  • Antiedemigeno
  • Photo anabolico

ANALGESIA RAPIDA

Attraverso le somministrazione di una luce pulsata ad alta frequenza possiamo ottenere un effetto antalgico sia sulle fibre veloci che sulle fibre lente:  sulle fibre veloci con un effetto di STUPOR NERVI utilizzando altissime frequenze di pulsazione, per le fibre lente erogando una dose minima di 150 J su tutta l’area, creando una stimolazione adatta di queste ultime affinchè possano ricaptare dalla placca sinaptica tutte le sostanze algogene presenti in grandi quantità durante un processo doloro

ANTINFIAMMATORIA

In presenza all’interno di un tessuto cronicamente intaccato da una popolazione linfocitaria che quindi è gia espressione di un disagio e non è possibile il ritorno ad una RESTITUTO AD INTERGRUIT (Guarigione completa), LASERIX e in grado di ridurre la popolazione di infiltrate linfecitario che se lasciata a se stessa non farà altro che proliferare ed aumentarne la sua quantità in loco dando ulteriore sfogo ai meccanismi degenerativi

L’effetto antinfiammatorio cronico avviene con l’erogazione di una luce pulsata a determinate frequenze di pulsazione, che attraverso l’effetto elettrico riesce a favorire un effetti di WASH-OUT dell’infiltrato linfocitario dall’interno del tessuto intaccato verso una componente di drenaggio veno-linfatico

ANTIEDEMIGENO

L’esigenza di dover controllare gli accessi del processo infiammatorio acuto che si esprimono prevalentemente attraverso una raccolta edematosa è un altro campo d’azione per la laserterapia ad alta potenza. LASERIX è in grado di ottimizzare quei processi di recupero e di drenaggio dell’edema in eccesso che viene accumulato dopo una fase acuta infiammatoria, proprio per facilitare i processi di RESTITUTO AD INTEGRIM ed evitare che ci siano dei processi cronico degenerativi iniziali nel momento in cui l’infiammazione continua a perdurare all’interno di un tessuto

MEDICINA RIGENERATIVA (PHAST PHOTO ANABOLIC STIMULATION)

Sono stati studiati e descritti fenomeni biofisici che provocano le risposte dell’organismo alla stimolazione luminosa ed alcuni di questi determinano gli effetti della laserterapia ad altra potenza

Gli effetti descritti determinano l’attivazione o inattivazione di specifiche strutture cellulari che stimolano l’attività della cellula stessa:

esempioè la luce ultravioletta attiva una proteina di membrana dei melanociti (rodopsina) che stimola la cellula a produrre melanina (abbronzatura) la stimolazione di una particolare recettore presente sulla membrana del condrocita che si chiama tinosin-chinasi, la cui interazione con la luce luminosa del LASERIX riesce a far si che tale cellula condrocitaria possa rimanere in vita producendo matrice e collagene e non sia potenzialmente attaccabile da tutti quei meccanismi di degenerazione che sono propri di un legame con altri tipi di molecole