Il linfodrenaggio manuale è una tecnica di massaggio messa a punto per drenare la linfa presente nel circolo linfatico dell’organismo.

Questa particolare tecnica è indicata per:

  • Favorire il riassorbimento degli edemi
  • Regolare il sistema neurovegetativo
  • Favorire la cicatrizzazione di ulcere e piaghe

 

Il bendaggio rappresenta l’elemento fondamentale del programma terapeutico del linfedema ed è indispensabile che venga sempre associato ad ogni tipo di terapia decongestiva. L’azione del bendaggio è quella di stimolare il flusso linfatico e di favorire il drenaggio venoso attraverso il potenziamento dell’attività muscolare. Il bendaggio viene applicato in più strati sull’arto e forma una sorta di guscio semirigido esterno ai tessuti edematosi.

Una volta ridotto l’edema linfatico si consiglia l’uso di calze bracciali compressive che permettono di ridurre la possibilità che si sviluppi di nuovo